Sindrome Vestibolare nel cane anziano: cause, sintomi e cura

La Sindrome Vestibolare è una patologia neurologica che può colpire i cani di tutte le età, ma è particolarmente diffusa nei cani anziani. Questa sindrome colpisce l’apparato vestibolare, ovvero il sistema che regola l’equilibrio e l’orientamento del cane. 

Il sistema vestibolare coinvolge diverse parti del corpo del cane, tutte collegate tra loro:

  • orecchio interno
  • nervo vestibolare
  • nucleo vestibolare
  • canale medio posteriore
  • canale medio anteriore
  • muscoli del bulbo oculare


La sua funzione è quella di far muovere il cane, aiutandolo con l’orientamento rispetto allo spazio e alla gravità. In sostanza l’apparato vestibolare permette al cane di evitare di perdere l’equilibrio, cadere ed avere le vertigini. Inoltre permette al cane di mantenere una posizione corretta degli occhi, del corpo e degli arti rispetto alla testa.

La Sindrome Vestibolare, ovvero l’insieme dei segni clinici associati ad una lesione del sistema vestibolare, si differenzia in base alla sede anatomica colpita. Si definisce Centrale se si sviluppa a livello intracranico, mentre viene definita Periferica quando è localizzata nell’orecchio interno. 

Esiste inoltre una terza forma, chiamata Sindrome Vestibolare Idiopatica, che colpisce nella maggior parte dei casi i cani di una certa età (risulta atipica prima dei 5 anni di vita) e per questo è conosciuta anche con il nome di Sindrome Vestibolare Geriatrica.

Le cause della Sindrome Vestibolare Idiopatica, proprio come specificato dal nome, sono ancora del tutto sconosciute. Nella maggior parte dei casi i sintomi di questa patologia si sviluppano in modo improvviso e possono spaventare notevolmente i proprietari dei cani che ne soffrono. 

Si può infatti vedere il proprio cane con la testa storta e piegata da un lato, che cade facilmente, che barcolla oppure che sbanda da un lato, manifestazioni che possono far pensare erroneamente che il cane sia stato colpito da un ictus oppure da un’ischemia.

 

Sintomi della Sindrome Vestibolare nel cane anziano


I sintomi principali della Sindrome Vestibolare del cane anziano sono:

  • Testa inclinata o storta
  • Posizione anomala degli occhi (strabismo)
  • Movimenti involontari degli occhi
  • Disorientamento
  • Perdita di equilibrio
  • Vertigini
  • Difficoltà a mangiare e bere
  • Nausea e perdita di appetito
  • Eccesso di salivazione e vomito
  • Difficoltà a urinare e defecare


 

Diagnosi della Sindrome Vestibolare nel cane anziano


Per formulare una corretta diagnosi di Sindrome Vestibolare Geriatrica è necessario innanzitutto che il proprietario ne identifichi i sintomi e si rivolga il prima possibile ad un medico veterinario. 

Tra gli approfondimenti che possono essere eseguiti dal veterinario, necessari per confermare la diagnosi ed individuare dov’è localizzata la lesione, ci sono le analisi del sangue (esame emocromocitometrico ed esame ematochimico) ed eventualmente ulteriori accertamenti tramite tecniche di imaging (radiografie e risonanza magnetica).


 

Trattamento della Sindrome Vestibolare nel cane anziano


La terapia per la cura della Sindrome Vestibolare nel cane anziano può essere definita solamente dal medico veterinario a seguito degli accertamenti eseguiti. Principalmente viene adottata una terapia antibiotica, in alcuni casi invece è previsto l’uso di corticosteroidi (cortisone).

Sebbene vedendo i sintomi della Sindrome Vestibolare questa patologia possa sembrare grave ed invalidante per il nostro amico a quattro zampe, nella maggior parte dei casi la sintomatologia migliora in 3-5 giorni dall’inizio del trattamento, con guarigione totale nell’arco di 2-3 settimane. 

Leggi i nostri ultimi articoli

Prendersi cura di cani e gatti è una gioia, ma anche un impegno! Nel nostro blog alcuni suggerimenti per farlo al meglio.

I veterinari della San Carlo

Ci occupiamo dei vostri animali domestici con amore e professionalità. Crediamo nella formazione e continuiamo ad aggiornarci per offrire ai nostri pazienti le migliori prestazioni.

Anche cani e gatti possono donare il sangue

Scopri perchè è nata la Fondazione San Carlo e se anche i tuoi animali possono essere iscritti nel nostro registro donatori.

Aree cliniche

Ortopedia, cardiologia, oftalmologia, radiologia, oncologia... Professionalità dei veterinari e tecnologie all'avanguardia per un'offerta clinica a 360°.

PER APPUNTAMENTI E INFORMAZIONI
chiamare lo 030/3167619

Orari di visita:

Lunedì, mercoledì e venerdì: 9.30 - 12.30 / 15.30 - 19.30

Martedì, giovedì e sabato: 9.30 - 12.30 / 14.30 - 19.30 

Per appuntamenti:

Chiamare dal lunedì al sabato dalle 9.30 alle 19.30.

Apertura Pronto Soccorso:

7 giorni su 7 - 24 ore su 24

 

La Clinica Veterinaria San Carlo si trova in Via G. Pascoli, 1/C - Brescia, accanto all'Esselunga di Via Milano.

Condividi su:

Condividi su Facebook